L’Italia senza la Sicilia non lascia immagine nello spirito: soltanto qui è la chiave di tutto. (Goethe)

martedì 15 maggio 2007

L'ORLANDINA E' SALVA... IL SOGNO CONTINUA....







UPEA CAPO D'ORLANDO-BIPOP REGGIO EMILIA-76-71.

Upea: Busca 3, Tourè 16, Wells 7, Mokongo 6, Francis 8, Fevola, Pomenti n.e., Fabi n.e., Young 22, Gioulekas 12, Rabaglietti n.e., Rush 2. Coach: Giovanni Perdichizzi.

Bipop: Mauceri n.e., Flores 10, Beard 10, Ortner 4, Lamma 5, J. Baxter 10, Boscagin, Carra 8, Ress 6, Violette 1, Minard 17. Coach: Massimiliano Menetti.

L'Upea Orlandina ha scritto un'altra pagina della sua bellissima favola. E' bastata una sola partita per mettersi dietro i dubbi e le polemiche venuti fuori nel girone di ritorno e per pareggiare lo strepitoso girone di andata. Stendendo la Bipop Reggio Emilia, i paladini, hanno conquistato la seconda salvezza in serie A e spedito all'inferno,(retrocessione in Legadue), i reggiani e alla fine l’urlo liberatorio “serie A-serie A”, scandito dal popolo biancazzurro, ebbro di felicità, in un “Pala Fantozzi” gremitissimo e ribollente.

1 commento:

J.A. ha detto...

Benvenuto in TocqueVille!